ATTIVITA' E DINTORNI

Rodi Garganico

La città di Rodi Garganico e' un borgo di antiche tradizioni marinare a ridosso del mare Adriatico e sorge su un'alta e salmastra rupe incastonata in una lussureggiante vegetazione di oliveti e agrumeti che accoglie strutture turistiche. Il centro storico di Rodi Garganico conserva le caratteristiche di un antico borgo marinaro la cui antica popolazione di pescatori usava difendersi dal nemico proveniente dal mare. Le abitazioni, pertanto, sono edificate le une accanto alle altre quasi a volersi sovrapporre. Dai rossi coppi spiccano per singolarità e bellezza i comignoli, "superstiti sentinelle di generazioni che credevano nei genuini valori della vita". Da visitare è la pittoresca zona sotto il castello, dove un tempo dominava, circondato dal fossato e accessibile tramite un ponte levatoio, il famoso castello aragonese del quale sono ancora visibili le due torri si suppone costruito su commissione di Pietro Toledo, viceré di Napoli, nel 1535 ed abitato fino al 1806 dai feudatari Cavaniglia. Altro angolo suggestivo è il belvedere dove anticamente si apriva la principale porta cittadina. Deve il suo nome alla magnifica veduta che spazia dal biancheggiare del Convento Cappuccino tra i verdi oliveti, alla spiaggia dorata ed i profumati aranceti. A riprova del notevole valore turistico ed ambientale di questo lembo della Montagna del Sole, giungono quest'anno due ambiti riconoscimenti: la Bandiera Blu d'Europa e le 4 vele assegnate da Legambiente.

I centri e i borghi del Gargano

Centri storici da visitare e vicini alla città di Rodi sono quelli di Vico del Gargano, Peschici e Vieste.

Isole Tremiti

Le Isole Tremiti o Diomedee si trovano ad una ventina di chilometri al largo delle coste settentrionali del Gargano e sono costituite da cinque isole

  • L’ isola di San Domino, la più estesa, ricoperta da una foresta di pini d'Aleppo e lecci, è sicuramente la più bella dal punto di vista paesaggistico - naturalistico;
  • L’ isola di San Nicola è ricchissima di monumenti, testimonianza della storia delle isole: torri, fortificazioni imponenti, muraglie, chiese e chiostri di una fortezza-abbazia, Santa Maria a Mare, che ricopre un rilevante interesse storico e artistico;
  • L’ isola di Capraia è deserta d'alberi e di edifici, ma coperta d'erbe e fiori sfolgoranti, meta e dimora di una sterminata colonia di gabbiani;
  • L’ isola di Cretaccio, poco più che uno scoglio, è un ponte naturale tra San Domino e San Nicola e per diverso tempo fu davvero il "pilone" di un ponte che collegava le due isole maggiori;
  • L’ isola di Pianosa, costituisce riserva integrale del Parco Marino. 

L'arcipelago delle Isole Tremiti è un piccolo angolo di paradiso, in cui la limpidezza del mare, i fondali variopinti e puliti, la natura incontaminata, le coste aperte da cale e grotte suggestive creano zone di una bellezza eterea cui nessun appassionato del mare e della natura dovrebbe resistere.

I trabucchi

Tutta la costa garganica e’ caratterizzata da una storica costruzione utilizzata per la pesca: il trabucco. Il trabucco, realizzato in legno, è costituito da un palo centrale proteso sull’acqua, sul quale si pone a cavalcioni la vedetta che, con un grido, segnalerà l’entrata del pesce nella rete. I pescatori pronti, faranno girare l’argano a pavimento che, con funi e carrucole, recupereranno il pesce.

Monte S. Angelo

Monte Sant'Angelo è la cittadina più elevata del Gargano e della Regione Puglia in quanto situata a 796 metri sul livello del mare, si affaccia sul golfo di Manfredonia e sul Tavoliere. Nelle giornate di maggiore visibilità è possibile scorgere le città della costa barese, le Murge, il Castel del Monte, i vulcani del Vùlture (Basilicata). È uno dei luoghi più religiosi della Puglia. Papi, Santi, sovrani, pellegrini provenienti da Paesi lontani come la Scandinavia vennero per visitare San Michele Arcangelo, secondo la tradizione, apparso per ben tre volte in una grandissima grotta che dichiarò sua dimora lasciandovi l'impronta di un piede.

San Giovanni Rotondo

San Giovanni Rotondo è situato al centro di un'ampia conca a 20 Km da Monte Sant'Angelo ed a 567 metri sul livello del mare. La città di San Giovanni Rotondo è oggi famosa in tutto il mondo perché ospitò Padre Pio da Pietralcina, l’umile frate che avrebbe improntato tutto un secolo con la sua meravigliosa figura, indicando all’umanità la via del rinnovamento della speranza e della salvezza. Distante dal centro abitato vi sono la Casa Sollievo della Sofferenza ed il Convento dei Cappuccini dove visse ed operò il Frate di Pietralcina. Adiacente l’abbazia si possono visitare la chiesa di Santa Maria degli Angeli in cui è conservata la tomba di San Pio, la grande Via Crucis ed infine la statua bronzea del Frate con le stimmate realizzata da Francesco Messina.La cittadina conserva ancora la struttura di un antico paese di montagna con costruzioni bianche ricoperte da caratteristici coppi rossi. Attraversando i vicoli stretti e scoscesi si possono visitare: la chiesa di San Giovanni, nota anche con il nome di Rotonda, che diede il nome alla cittadina; la chiesa di Sant’Orsola e Sant’Onofrio che risale al 1300.

Il Gargano in barca a vela

Gargano sailing cherter vi porta alla scoperta di un mare Adriatico favoloso, tramonti e cieli emozionanti attraverso una navigazione a bordo di un'imbarcazione di 11 mt dotata di ampi spazi interni ed esterni.
Potete trascorrere una giornata lungo le meravigliose coste garganiche. La vasta gamma delle escursioni offerte spazia delle Isole dell'arcipelago delle Tremiti alle escursioni diurne e notturne lungo tutta la costa del promontorio.
Per informazioni e prenotazioni: Giulio +39 339-4236835

Degustazione di Olio Extra Vergine Biologico

Fondata nel 1955, l’ Antica Azienda Agricola Mario Carnevale iniziò la sua attività di piantagione e raccolta dell' Ogliarola Garganica, pianta d'ulivo secolare che domina il promontorio garganico. Da questa pianta meravigliosa e di inestimabile valore naturalistico nasce l'Olio Extra Vergine d'Olivo Biologico della premiata ditta, prodotto secondo metodi di lavorazioni rigorosamente naturali e tradizionali, a partire dal metodo di raccolta, la classica ed antica brucatura, che prevede la raccolta a mano delle olive direttamente dalla pianta.

I terreni dell’ azienda si estendono per molti ettari sul litorale della Città di Rodi. Gli alberi di olivo con tronchi maestosi e con disegni creati dalle contorsioni naturali dei rami sono immersi in un campo di generosa biodiversità insieme ad alberi di arance, limoni e carrubi. Questo insieme di profumi untamente all’aria marina e fresca crea un aroma unico e ricco che caratterizza l’ olio extra vergine di oliva dell’ azienda.

E’ possibile degustare l’olio extra vergine presso la struttura turistica Ripa o presso la sede dell’ azienda in centro città.

Le confezioni destinate all’ acquisto sono in lattine da 1 a 10Lt, ermeticamente sigillate ed etichettate.

Per informazioni sull’ acquisto e la spedizione, scrivi a: aziendagricolarodigarganico@gmail.com oppure chiama al n. 0884-965367 e 338-3381759

Prenota subito!

5 motivi per prenotare direttamente:
  • Prenotazione sicura
  • Miglior prezzo
  • Sistemazione ad hoc
  • Upgrade gratuito
  • Prenotazione flexy

RaggiungiciContrada Ripa - 71012 Rodi Garganico (Foggia)

ChiamaciTel. +39 0884-965367
Fax +39 0884-965695

Scriviciinfo@villaggioripa.it

Seguici on Facebook+2k Fans